IL RITORNO DI BARBABLU’

Preparati al suo ritorno, il narcisista manipolatore, torna sempre, e torna con un solo obiettivo: finire la sua opera incompiuta, ovvero la tua distruzione. Eri finita nella sua trappola, manipolata, trascinata in una spirale di dipendenza affettiva, violenze, paura, e controllo, fino a portarti al limite del crollo psico-fisico, poi un giorno nel più classico canovaccio del manipolatore o narcisista perverso, senza preavviso, semplicemente ti ha scartata, buttandoti via come qualcosa che non ha valore, ed è sparito. E’ sparito solo dopo averti schiacciata a terra umiliandoti, o deridendoti con gli amici, o facendoti un ghosting crudele e violento oppure dopo averti ribaltato addosso, con la consueta violenza paralizzante, la colpa della sua decisione di troncare con te. Distrutta, sul pavimento della vita, hai due possibilità: rimetterti insieme o impazzire. Spesso, per fortuna, molte trovano la forza di reagire e di tagliare quel filo invisibile che anche dopo lo scarto tiene legate emotivamente al carnefice, come una specie di cordone ombelicale che nutre l’ego del narcisista e toglie alle vittime le poche energie rimaste, compromettendo la capacità di ripresa. E quando siamo riuscite finalmente a liberarci dalla trappola e siamo riuscite a riprendere in mano la nostra vita, questo è l’esatto momento in cui Mr. Barbablù tornerà all’attacco. Non tornerà perché ti ama, perché ha capito di aver sbagliato, perché vuole rimediare al danno che ti ha fatto. No, tornerà solamente perché nella sua mente tu sei COSA sua, oggetto di proprietà, e deve essere sicuro che tu per lui ci sarai sempre, eternamente sofferente, in attesa di un suo schiocco di dita, sempre disponibile come fornitura narcisistica del suo ego.
Per questo, se in qualche modo percepisce che ti sei messa in salvo lontana da lui e dalle sue manipolazioni, ecco che riapparirà dal nulla, dopo giorni, mesi, addirittura anni, come se niente fosse; tornerà a volte in ginocchio, con promesse, regali, con una veste nuova, immacolata e pura, non ti sembrerà vero il suo cambiamento radicale, non ti sembrerà vero perché infatti non lo è. Niente è vero, se non l’intenzione di riaverti per distruggerti. E se cercherai di non rispondere in nessun modo al suo tentativo di riaverti, restando in un rigoroso silenzio necessario a proteggerti, ecco che affonderà il coltello nella tua piaga più esposta, la stessa entro cui era passato il suo veleno all’inizio della relazione : la tua incondizionata predisposizione a farti carico degli altri, senza avere una adeguata capacità di proteggerti dagli altri. E per fare breccia di nuovo e agganciarti, farà leva su questa tua vulnerabilità, giocando la carta del moribondo: “Sto morendo, e tu ti stai negando? Se muoio mi avrai sulla coscienza, se muoio sarà colpa tua e resterai schiacciata dal senso di colpa e soffrirai tutta la vita a causa della tua cattiveria”. Il colpo maestro…Ti sei rialzata dopo aver vissuto una relazione che ti ha distrutta, ti sei rimessa insieme, hai cercato di andare avanti, sei rifiorita per poter incominciare finalmente a vivere e poi ad un tratto l’implicita minaccia…”sarà solo tua la colpa…” Dopo anni di silenzio non c’è nessun rispetto per i tuoi sentimenti e la tua vita, Barbablù è tornato e ti vuole per sé.

Barbablù torna sempre, non dimenticarlo….e torna per finire quello che ha incominciato: LA TUA DISTRUZIONE. Scappa, fatti un favore.

Photo by Anete Lusina on Pexels.com

2 pensieri riguardo “IL RITORNO DI BARBABLU’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: